Villa Trotti - A.G.D. Como Onlus - Associazione di aiuto ai giovani diabetici -





Vai ai contenuti

Menu principale:

Villa Trotti

Argomenti trattati > Como città e territorio > Le ville

Villa Trotti
Il marchese Lodovico Trotti, profondo conoscitore del mondo vegetale, sfruttando accortamente un tratto del fiumicello che attraversa la proprietà, aveva creato un giardino acquatico imitante alla perfezione quelli tropicali.


Purtroppo un'alluvione e, dopo la morte del Trotti, un lungo periodo di abbandono, hanno danneggiato quella vera opera d'arte giardiniera.
Al Trotti si deve pure la sistematica opera di rimboschimento della zona a monte di Bellagio , che ai suoi tempi era squallida e disadorna.


L'edificio ed il parco passarono poi ai marchesi Malvezzi e nel 1941 al conte Paolo Gerli di Villagaeta, che procedette al restauro e a lodevoli sistemazioni.
Oggi la villa è stata divisa in appartamenti.

Ultimo aggiornamento:
Torna ai contenuti | Torna al menu