accordo Roche-Medtronic per lotta al diabete - A.G.D. Como Onlus - Associazione di aiuto ai giovani diabetici -





Vai ai contenuti

accordo Roche-Medtronic per lotta al diabete

Argomenti trattati > News dalla ricerca
Sanità, accordo Roche-Medtronic per lotta al diabete: “Miglioriamo la vita dei pazienti”

PARIGI – Ci sono battaglie che non si vincono da soli. La lotta al diabete, oggetto dell’Advanced Technologies and Treatments for Diabetes di Parigi, è una di queste. Se il diabete sta diventando un’emergenza mondiale sempre più dilagante, sono sempre più numerose le aziende che uniscono le forze per produrre soluzioni terapeutiche appropriate per i pazienti a dimostrazione che professionalità sanitario-cliniche e specificità tecnologiche stanno cercando di dare nuove risposte alle emergenze della salute.
In questo scenario dinamico, Roche Diabetes Care Italy – che è presente in quest’area terapeutica con sistemi di monitoraggio della glicemia e di sistemi avanzati per la gestione interconnessa della patologia diabetica – sembra essere tra le più attive nel settore, integrando nelle proprie soluzioni sia prodotti di monitoraggio firmati da Dexcom (la più importante delle company del settore CGM, continuous glucose monitoring), che soluzioni dell’americana Eversense, altro soggetto di rilievo del settore del rilevamento continuo dei dati del paziente.
Ultimo atto di questa strategia “inclusiva” e di collaborazione è l’accordo strategico con un altro big del settore, Medtronic, che è leader mondiale dei microinfusori per insulina. L’accordo – annunciato proprio da Roche Diabetes Care a Parigi – prevede una partnership in cui Roche svilupperà un sistema per la misurazione accurata della glicemia con tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE) basato sulla sua piattaforma Accu-Chek Guide: il sistema sarà poi integrato con la prossima generazione di microinfusori per insulina di Medtronic.
L’accordo si presenta come particolarmente importante per le persone con diabete in terapia insulinica, in quanto ottenere misurazioni della glicemia accurate e affidabili rappresenta l’elemento essenziale per prendere decisioni (sia da parte del paziente che del diabetologo) nel correggere la terapia e la dose di insulina da erogare o iniettare.
“Siamo entusiasti di questa partnership perché garantirà alle persone con diabete di poter accedere alle più innovative e accurate tecnologie per la misurazione della glicemia”, dice Marcel Gmünder, Global Head di Roche Diabetes Care. “La nostra partnership con Medtronic è un importante passo avanti nell’avvicinarci concretamente all’obiettivo di sostenere le persone con diabete e alleggerire, il peso della patologia  nella quotidianità, sperimentando un maggior sollievo dalla cronicità”.
Conclude Massimo Balestri, General manager di Roche Diabetes Care Italy: “La nostra azienda sviluppa soluzioni tecnologiche innovative anche con la collaborazione dei migliori protagonisti del mercato. Il nostro obiettivo è quello di assemblare tutto ciò che riteniamo di valore al fine di migliorare la salute del paziente. L’accordo con Medtronic va in questa direzione perchè assicurerà alle persone un dato glicemico accurato e continuamente disponibile e connesso. Questo risponde al nostro obiettivo: permettere ai pazienti di sviluppare una vita quotidiana tendenzialmente sempre meno condizionata dalle problematiche legate al diabete”.
18 febbraio 2017
tratto da www.dire.it
Ultimo aggiornamento:
Torna ai contenuti