Alimenti per diabetici arrivano gli incentivi fiscali - A.G.D. Como Onlus - Associazione di aiuto ai giovani diabetici -





Vai ai contenuti

Alimenti per diabetici arrivano gli incentivi fiscali

Argomenti trattati > Leggi e Normative Diabete
Detrazione alimenti metabolici diabetici 2018: spese detraibili al 19%
Detrazione diabetici 2018 spese detraibili 19% per chi acquista alimenti speciali malattie metaboliche e diabete, cos'è e come funziona esclusa la celiachia
Detrazione alimenti diabetici 2018: è questa una delle tante novità approvate dalla commissione Bilancio del Senato.
Come tutti saprete, infatti, il Senato, è a lavoro per l’approvazione del testo definitivo della Legge di Bilancio 2018 e del testo del decreto fiscale collegato alla Manovra.
Ed è all’interno del Ddl fiscale 2018, che è stato presentato l’emendamento Ap che trovato l’approvazione della commissione e che prevede la possibilità di detrazione al 19% per chi acquista alimenti "a fini medici speciali", da quelli per chi ha malattie metaboliche congenite a quelli dedicati ai diabetici, fatta eccezione di quelli per i lattanti e per i celiaci.
La detrazione 19% per gli alimenti speciali è valida per le spese sostenute nel 2017 e nel 2018, per un costo dello Stato pari a 20 milioni il primo anno e 11,4 per il 2019.
Andiamo quindi a vedere la detrazione alimenti diabetici cos'è e come funziona, a chi spetta, da quando le spese per acquistare gli alimenti speciali da chi soffre di malattie metaboliche o diabete, può iniziare a detrarle dalla dichiarazione dei redditi e come dimostrare la spesa sostenuta nel 2017 e 2018.
Alimenti a fini medici speciali: cosa sono gli AFMS?
Prima di vedere la nuova possibilità di detrazione sugli alimenti cd. AFMS, Alimenti a fini medici speciali, andiamo a spiegare esattamente cosa sono.
Cosa sono gli alimenti a fini medici speciali? Gli alimenti speciali AFMS, secondo quanto riportato dal Ministero della Salute sulle Linee guida sugli alimenti a fini medici speciali, sono dei particolari cibi destinati a pazienti che, a causa di "una malattia, un disturbo o una condizione medica particolari" hanno delle necessità nutrizionali diverse che possono essere soddisfatte solo attraverso il consumo di alimenti speciali.
In particolare secondo la normativa UE:
gli alimenti AFSM, sono destinati con capacità limitata, disturbata o alterata di assumere, digerire, assorbire, metabolizzare o eliminare alimenti comuni o determinate sostanze nutrienti o metaboliti, oppure con altre esigenze nutrizionali determinate da condizioni cliniche e la cui gestione dietetica non può essere effettuata esclusivamente con la modifica della normale dieta.
Gli AFMS, devono comunque essere utilizzati solo sotto controllo medico.
Che cos'è la detrazione alimenti diabetici 2018? La detrazione alimenti diabetici, è una nuova agevolazione approvata in prima istanza dalla commissione Bilancio al Senato e che se approvata in via definitiva nel decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2018, potrebbe portare ad un sostegno, seppur piccolo, alle famiglie in cui sia presente un componente affetto da malattie metaboliche o diabete, fatta eccezione della celiachia.
Secondo quanto previsto dall'emendamento presentato da Ap, Alternativa popolare, ed approvato dalla commissione Bilancio, per le spese sostenute nel corso del 2017 e 2018, per l'acquisto di alimenti ai fini medici speciali, da quelli per i malati metabolici congeniti, diabetici, fatta eccezione di quelli per i lattanti e per i celiaci, spetterebbe una detrazione pari al 19%.
Come funziona la detrazione per chi acquista alimenti per malattie metaboliche o diabete?
La nuova detrazione alimenti malati metabolici o diabetici, qualora approvata in via definitiva nel Ddl fiscale 2018, funzionerebbe così:
- per le spese di acquisto di alimenti ai fini medici speciali, sostenute nel corso del 2017 e del 2018, lo Stato, potrebbe riconoscere ai contribuenti affetti da malattie metaboliche congenite e diabetici, la possibilità di portare in detrazione dalle tasse, le suddette spese che diventerebbero quindi spese detraibili dalla dichiarazione dei redditi 2018 e 2019.
La detrazione alimenti diabetici e malattie metaboliche sarebbe pari al 19%.
Ancora da vedere, invece, quale sarà il tetto massimo di spesa detraibile dal 730 o modello Redditi.
Da quando parte la detrazione 19% sulle spese di acquisto degli alimenti speciali?
Se l'emendamento presentato da Ap, viene approvato in via definitiva nel Ddl fiscale collegato alla Legge di Bilancio 2018, la detrazione 19%, sarebbe riconosciuta già a partire dalle spese effettuate quest'anno.
Infatti, l'emendamento approvato in prima istanza dalla commissione Bilancio al Senato, prevede la detraibilità delle spese effettuate nel 2017 e nel 2018, per cui, già dalla dichiarazione dei redditi 2018, sarebbe già possibile beneficiare della detrazione al 19% sulle spese degli alimenti speciali.
Quali sono le spese degli alimenti ai fini medici speciali che diventano detraibili al 19%? Potrebbero diventare oneri detraibili nel 2017 e nel 2018, le seguenti spese:
Spese detraibili alimenti ai fini medici speciali:
  • alimenti speciali per i malati metabolici congeniti;
  • alimenti speciali diabetici;
  • e tutti gli alimenti per chi ha una capacità limitata, disturbata o alterata di assumere, digerire, assorbire, metabolizzare o eliminare alimenti comuni o determinate sostanze nutrienti o metaboliti, oppure con altre esigenze nutrizionali determinate da condizioni cliniche e la cui gestione dietetica non può essere effettuata esclusivamente con la modifica della normale dieta.
Spese non detraibili - escluse:
  • alimenti per lattanti.
  • alimenti speciali per celiaci.
Per avere maggiori informazioni sulla possibile nuova detrazione alimenti diabetici 2018, bisognerà aspettare l'approvazione definitiva del decreto collegato alla legge di bilancio 2018.

15/11/2017
Ultimo aggiornamento:
Torna ai contenuti