Convegno GMD 2017 - A.G.D. Como Onlus - Associazione di aiuto ai giovani diabetici -





Vai ai contenuti

Convegno GMD 2017

Eventi AGD > Convegni ed Assemblee
Convegno AGD Como 2017

 
In occasione della Giornata Mondiale del Diabete, l'Associazione Giovani Diabetici di Como ha organizzato a Villa Carughi Beretta (San Fermo della Battaglia, Como) un Convegno sui temi di maggior interesse riguardo alla patologia diabetica. Il Convegno, con ingresso libero, era aperto non solo alle persone diabetiche ma a chiunque fosse interessato.
Il Presidente A.D.G. Como Mario Amati ha aperto il pomeriggio raccontando l’importanza e il ruolo delle attività delle associazioni, mentre Patrizia Saruggia (mamma e insegnante) ha affrontato il tema della paura nella malattia.
Nell’intervento della psicologa Valeria Zerbo ha parlato della paura come sentimento da conoscere, per poterla superare.
Nella seconda parte del pomeriggio, dalla paura si è passati alle sfide: Monica Priore, (nuotatrice) e Chiara Ricciardi (Cicloturista) hanno la loro esperienza di atlete diabetiche: entrambe sono affette dal diabete di tipo 1, dimostrando con il loro esempio che la malattia non è una barriera, ma che si può imparare a gestirla e si può vivere una vita sana, attiva e felice. Sono state due fantastiche testimonial per tutte le persone con la stessa patologia.
Monica Priore effettua abitualmente nuoto sulle lunghe distanze, e ha attraversato lo stresso di Messina; nel 2015 ha dato vita al progetto “Volando sulle onde della vita”, un tour che ha toccato 22 città, in cui Monica ha nuotato per circa 60 km, solcando 3 mari (Jonio, Adriatico e Tirreno), 3 fiumi e 2 laghi. L’obiettivo è promuovere l’importanza della pratica regolare di attività fisica per i benefici che arreca al nostro corpo e per combattere l’ignoranza che ancora circonda questa patologia. Ha descritto la sua esperienza, la sua vita e come ha affrontato gli ostacoli - anche legati alla prassi della medicina tradizionale - in un libro: “Il mio mare ha l’acqua dolce” (Mondadori, 2016): le sue imprese di attraversata a nuoto in mare aperto sono leggendarie.
Chiara Ricciardi, diabetica dall’età di 11 anni, ha pedalato 18.000 km, partendo da Cesena per arrivare a Singapore, passando per il Nepal, l’India, Kathmandu: il suo progetto si chiama “For a piece of cake”, ed è stata una impresa non facile, ma è stata pianificata una rete per l’approvvigionamento periodico dell’insulina, il viaggio è stato studiato nei minimi dettagli. Chiara lo ha affrontato in totale sicurezza, oltre che con il consueto entusiasmo, e lo racconterà.
Ha chiuso la serie di interventi la dottoressa Maria Zampolli (Pediatra dell’Ospedale S. Anna di Como), con il punto di rivista medico-diabetologico sull’efficacia e i benefici dello sport.
Gli incontri sono stati moderati dal dottor Paolo Elli (Dirigente di Diabetologia dell’Ospedale S. Anna di Como).
La segreteria scientifica era coordinata dalla dottoressa Maria Zampolli (Pediatra dell’Ospedale S. Anna di Como) e da Romana Gerletti.
L’evento è stato realizzato con il patrocinio del Comune di San Fermo della Battaglia, dell’Ospedale Valduce di Como e dell’ASST della Regione Lombardia.

Grazie a tutti gli intervenuti!!
Ultimo aggiornamento:
Torna ai contenuti