L’orologio che misura la glicemia senza punture - A.G.D. Como Onlus - Associazione di aiuto ai giovani diabetici -





Vai ai contenuti

L’orologio che misura la glicemia senza punture

Argomenti trattati > News dalla ricerca
L’orologio che misura la glicemia senza punture
L’orologio connesso K’Watch vibra discretamente per avvertire chi lo indossa di episodi di ipo o iperglicemia
Misurare la glicemia in modo indolore, e senza bisogno di prelevare il sangue. È la scommessa della startup francese PKvitality e del suo orologio connesso K’Watch. I diritti di distribuzione esclusiva dell’orologio per tre paesi (Francia, Germania e Italia) sono stati recentemente acquisiti dal gruppo tedesco Beurer, distributore specializzato negli apparecchi medicali e uno dei principali venditori di glucometri in Germania e in Australia. Il sistema di PKvitality è semplice. Un piccolo cerotto viene incollato sotto l’orologio e si cambia ogni sette giorni. Dei biosensori misurano la glicemia senza dolore, attraverso la pelle. L’orologio vibra discretamente per avvertire chi lo indossa di episodi di ipo o iperglicemia sia diurni sia notturni o avvisare vicini e parenti, se necessario. La misurazione avviene automaticamente, senza che il paziente se ne accorga. Inoltre la sorveglianza è continua. Test clinici sono ancora necessari prima della commercializzazione di K’Watch come dispositivo medico.
13/01/2020
Torna ai contenuti