Sondaggio gita con famiglie - A.G.D. Como Onlus - Associazione di aiuto ai giovani diabetici -





Vai ai contenuti

Menu principale:

Sondaggio gita con famiglie

Pagine campione

Sondaggio per organizzazione gita con le famiglie
La nostra Associazione stà organizzando per il mese di Maggio una gita con i ragazzi e le loro famiglie.
Si sono presentate due opportunità ed a tale scopo vi chiediamo di compilare il sondaggio a lato così da poter fare la giusta scelta in base alle preferenze dei partecipanti.
Le due località e le date scelte sono:
Sabato 24 Maggio 2014 Gita a Venezia. Viaggio in treno.
Domenica 25 Maggio 2014 Gita all'Oasi di SantAlessio (PV). Viaggio in pullman.










Venezia: una città d'Arte e cultura:
Elegante, preziosa, inimitabile, divertente, romantica: così è Venezia, gemma del panorama turistico veneto ed italiano, dove chiese, palazzi, antichi ponti, monumenti e piazze raccontano la vivacità artistica e culturale che ha segnato e segna ancora la storia di questa città. Cuore pulsante di Venezia è la splendida Piazza San Marco, il salotto più elegante d’Europa, circondata da opere di indiscutibile valore: l’imponente Campanile e la Basilica con i suoi cinque portali e i decori di marmi e mosaici che anticipano lo sfarzo e la ricchezza degli interni; il Palazzo Ducale , simbolo dei tempi d’oro della Serenissima; la Torre dei Mori, più nota come Torre dell’Orologio, per il capolavoro di ingegneria che da secoli segna il tempo di Venezia; l’Ala napoleonica, dove ha sede il Museo Correr...................

OASI DI SANT'ALESSIO
http://www.oasisantalessio.org
L'Oasi non è uno zoo né un safari park: è un parco faunistico dedicato alla flora e alla fauna, dalla Pianura Padana alla foresta pluviale: un laboratorio naturalistico a cielo aperto in cui è stato completamente ribaltato l’approccio alla ricostruzione ambientale.
A Sant’Alessio si è innanzitutto rinunciato a un progetto rigido, lasciando che fosse la natura a far da guida e limitandosi ad assecondarla.
In secondo luogo è stato imposto un “nuovo” modello di conservazione della natura, definito "umanistico e liberale", al posto di quello che va per la maggiore, troppo aristocratico, paternalistico e rigido, e quindi incapace di adeguarsi ai cambiamenti delle situazioni reali.

Ultimo aggiornamento:
Torna ai contenuti | Torna al menu